photo.jpg

Charlotte-Anne Shipley inizia i suoi studi musicali come pianista, flautista e clarinettista, avvicinandosi poi al canto durante la laurea in musicologia presso l'Università di Oxford. Si perfeziona all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma con Renata Scotto e successivamente al Teatro Liceu di Barcellona con Montserrat Caballé. Ha vinto numerosi premi in concorsi internazionali, tra cui il Concorso Lirico Riccardo Zandonai, il Concorso Musicale Umberto Giordano, il  Concorso Internazionale Benvenuto Franci, il Concorso Salvatore Licitra, il Concorso Lirico Internazionale Trofeo La Fenice, il Concorso Voci InCanto per Voci Pucciniane, il Concorso Internazionale Spazio Musica, il Concorso Internazionale di Canto Lirico Federico II ed il Monstserrat Caballé International Singing Competition.

 Tra i personaggi che ha interpretato in scena si contano Mimí (La bohème), Liù (Turandot), Donna Anna (Don Giovanni), Pamina (Die Zauberflöte), la Contessa (Le nozze di Figaro), Micaela (Carmen), Desdemona (Otello), Leonora (Trovatore), Nedda (Pagliacci), Aida (Aida), Suor Angelica (Suor Angelica) e Tosca (Tosca)`. È attivissima anche come solista nel repertorio sinfonico-corale: Exultate Jubilate di Mozart (St. Mary the Virgin, Oxford), Messiah di Handel (St Paul’s Covent Garden, Londra), La passione seconds Giovanni La passione seconds Matteo di Bach (San Paolo entro le Mura, Roma), la Nona Sinfonia di Beethoven (St George’s, Bristol), l’Ottava Sinfonia di Mahler (Colston Hall, Bristol), il Requiem di Biber (Festival di Musica Antica di Utrecht), Esther di Handel e il Gloria di Vivaldi (Duomo di Lodi), il Requiem di Mozart (Rose Theatre, Kingston-upon-Thames), il Requiem di Fauré (All Saints, Maidstone), Les Illuminations di Britten (Cattedrale di Clifton), la Serenade to Music di Vaughan-Williams (Cattedrale di Birmingham), e i Vier Letzte Lieder di R. Strauss (St George’s, Bristol). Al 2016 risale il debutto italiano nell’opera con La bohème al Teatro Mancinelli di Orvieto, e al 2017 ha interpretato Ellen Orford (Peter Grimes) al Teatro Comunale di Bologna e Suor Angelica a Padova. Quest’anno ha debuttato Tosca in Italia (Opera Lombardia), e nel 2019 canterà La Wally di Catalani a Bolzano.

Ha studio con Nicholas Powell e Janice Chapman in inghilterra, e soprano Stefania Magnifico in Italia.